NEWS

GF MTB La Comba Oscura

 

Torre Pellice (TO) – 16 Luglio 2017

 

Domenica 16 Luglio 2017 si è svolta a Torre Pellice la settima edizione della Gran Fondo MTB “La Comba Oscura” organizzata dal sodalizio Brike Bike di Bricherasio TO.La gara ha avuto come trionfatore Edoardo Bonetto del team Eliios RS Suntour, che dopo una lunga rimonta ha preceduto Jacopo Billy del Team Giant-Liv e Alessio Zamuner del Team Rive Rosse.In campo femminile vince Claudia Peretti del Vittoria-Lepontia Racing Team, davanti a Chiara Novelli del Team Trescore e Olivia Marchisio del Brike Bike.La Val Pellice ha accolto con una bella giornata di sole i 500 iscritti alla sesta tappa della Coppa Piemonte MTB e seconda prova del Gran Torino MTB. Erano presenti atleti provenienti da tutto il nord ovest con diversi liguri e lombardi in griglia, ma erano purtroppo anche assenti molti degli atleti Elite e anche alcuni master per i concomitanti campionati italiani marathon in Trentino. Nonostante tutto il parterre dei pretendenti alla vittoria era di alto livello: il leader di Coppa Piemonte MTB Marco Rebagliati del team Wilier Triestina, il Team UCI Pro Elios RS Suntour con i fratelli Bonetto e il neozelandese Jack Compton, Jacopo Billi del Team Giant-Liv, Gioele De Cosmo del Trek Selle San Marco oltre a molti outsider locali.

Partenza alle 10.00 in punto. Primi km con la carovana che affronta compatta la salita di Angrogna, ma appena si entra nel bosco si forma un gruppo composto da Billi, Rebagliati, i fratelli Bonetto, Barazzuol, Clerici e Zamuner. In cima ai 1500 m del Colle della Vaccera Billi transita con quasi 1 minuto di vantaggio su Edoardo Bonetto e Rebagliati.

Nel tratto che porta al Rifugio Sap Rebagliati fora ed è fuori dai giochi per la vittoria. Ne approfittano Billi e Edoardo Bonetto che affrontano insieme l’ultima salita al Rifugio Barfè. Sono gli ultimi km a decretare il vincitore; E. Bonetto sfrutta le sue doti tecniche in discesa e si invola da solo verso il traguardo. Billi anche attardato da un piccolo problema tecnico al cambio giunge secondo dopo circa 20 secondi. Terzo staccato Alessio Zamuner precede la coppia del Team Sixs Boscaro Clerici e Barazzuol (primo Master).

In campo femminile, l’assenza delle dominatrici della Coppa Piemonte MTB permette alla giovane Claudia Peretti di cogliere la sua prima vittoria in una Gran Fondo anche se ha dovuto soffrire fino ialla fine per gestire la rimonta di Chiara Novelli. Terza leggermente più staccata arriva Olivia Marchisio.

 

Tutta la logistica, partenza e arrivo sono state organizzate in collaborazione con la Pro Loco di Torre Pellice negli ampi spazi dell’ex palazzetto del ghiaccio Filatoio, dove si sono svolte le iscrizioni, il ritiro dei pettorali, il pasta party e le premiazioni finali.

 

Da segnalare l’evento sperimentale e-Comba che l’organizzazione del Brike Bike ha organizzato il sabato precedente alla gara. In collaborazione con eBike Perucca by Pronello e Agriturismo Servin, decine di eBikers si sono dati appuntamento al colle della Vaccera per una passeggiata con le loro eBike sulle tracce della Comba Oscura. Al colle c’era ad aspettarli una ricca merenda!

 

 

 “Si è svolta Domenica 4 Giugno presso la sede del PROMOBOXE BOXING TEAM la quarta tappa del campionato piemontese di boxe a squadre.
Campionato che è interamente gestito ed organizzato dall’associazione sportiva pinerolese PROMOBOXE in collaborazione con la
Federazione pugilistica italiana.
L’ edizione 2017 conta sulla partecipazione di 17 associazioni pugilistiche da tutto il Piemonte per un totale di 72 atleti iscritti.
Dopo lo svolgimento della competizione, risulta in testa saldamente la BOXE ILIO BARONI, che è la piu’ antica palestra del Torinese e che ha sfornato nei decenni fior fior di campioni.
Seconda classificata momentaneamente la BOXE NICOTRA, compagine sportiva del Maestro ROSARIO NICOTRA, che ha sede ad Alessandria.
La squadra pinerolese PROMOBOXE dei maestri Stefano Cappadonna e Giorgio Terranova è attualmente in terza posizione grazie alle 3 vittorie consecutive della giovane promessa di Cumiana NICHOLAS TOPPINO.

 

La finale di questa seconda edizione del campionato si terrà il 9 LUGLIO presso la stessa location.
Per la finale è prevista (salvo impegni federali) la presenza del presidente del Comitato regionale GIANNI DI LEO che si occuperà di premiare le 3 squadre sul podio.
Tutto il campionato è seguito e trasmesso in diretta da PINEROL WEB RADIO dei bravissimi ANDREA MAIELLO e ALBERTO STERI che hanno creato con il PROMOBOXE BOXING TEAM una collaborazione mediatica e sportiva tutta pinerolese, volta all’ esaltazione dei valori sportivi da un lato ed alla valorizzazione del territorio dall’altro”.

 

 

 

 

 

 

Finalmente estate! L’Assietta Legend si prepara ad una grande edizione 2017

Mancano 30 giorni alla competizione mountainbike più alta d’Europa SESTRIERE – Le temperature estive di questi giorni sono il preludio migliore per l’Assietta Legend del 2 Luglio a Sestriere, la cittadina più alta d’Italia dove si sono consumate pagine epiche del grande ciclismo di tutti i tempi #SestriereBikeLa neve che ha imbiancato le cime dell’alta Valle di Susa e Chisone sta velocemente lasciando spazio alla vegetazione estiva anche in alta quota, lassù a 2.750 mt. s.l.m. di Cima Ciantiplagna dove scollineranno gli atleti dell’Assietta Legend #AssiettaLegend #LaCompetizioneMTBpiuAltaEuropaLa macchina organizzativa si è messa in moto per preparare il percorso di gara con l’obiettivo di renderlo perfetto per i bikers che si misureranno sulle montagne Olimpiche.

 

 

 

 

          INCONTRI DEL GEMELLAGGIO A LUSERNA S.G.

 36° Festa Internazionale dello Sport, la 26° insieme agli amici di Prievidza, la 21° del Gemellaggio ufficiale con il Comune di Luserna San Giovanni: questi i numeri dell’edizione 2017   che quest’anno l’Amministrazione comunale ha voluto festeggiare insieme a Savine Le Lac giunti al 20° anniversario.

Le delegazioni ufficiali guidate dal Vice Sindaco di Prievida Lubos Maxina e dall’Assessore allo Sport Ing. Branislav Bucàk e di Savine Le Lac con il Presidente del Comitato di gemellaggio Monsieur Jean Pier Giraud sono state ricevute nella Sala consigliare dal Sindaco Duilio Canale e dall’Assessora referente Marina Bertin insieme all’intera giunta e da Pier Giorgio Ghibò firmatario di entrambi i gemellaggi nel 1995 e 1996.

E’ stato un week end molto intenso dal punto di vista sportivo per gli oltre 40 atleti della Repubblica Slovacca e culturale-ricreativo per il gruppo di Savine Le Lac ospite del Centro Incontro Anziani “ Leopoldo Dezzani”.

La visita verrà corrisposta a Prievidza ad inizio settembre in occasione della Festa dei Minatori.

 

 

 

 

 

 

 

LA GIUNTA ASSEGNA LO STADIO ALLO SPORTING

Con comunicazione del 26 maggio la Città di Pinerolo ha formalizzato allo Sporting Club Pinerolo l’assegnazione dello Stadio Olimpico di Pinerolo dopo la sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale che invitava la Giunta Comunale a riformulare i punteggi per l’impianto dando parziale ragione al ricorso dell’H.C. Valpellice.

Sono stati necessari sei mesi per arrivare ad una parziale soluzione e consentire il funzionamento dell’impianto dopo che la delibera dello scorso 1 agosto indicava allo Sporting di proseguire provvisoriamente il processo gestionale per le sole attività ordinarie.

La delibera ha visto decadere le tesi iniziali della stessa Giunta di mancata chiarezza previsti dal bando di assegnazione in merito agli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria e la rideterminazione di contributo al termine dei lavori mirati al contenimento dei costi energetici. Entrambi i punti erano chiaramente indicati ed esaustivi nella lettera di invito ed evidenziati in modo altrettanto palese nell’istanza gestionale di gara.

La delibera premia dal punto di vista qualitativo il progetto dello Sporting a scapito di H.C. Valpellice e soddisfa maggiormente l’interesse pubblico alla promozione sportiva ed alla tutela del patrimonio comunale.

Appare bizzarra e sarà oggetto di approfondimenti da parte dell’ufficio legale che tutela gli interessi societari la durata dell’affidamento a soli tre anni, di uno ormai passato,  con cui l’Amministrazione Comunale” valuta preminente l’interesse pubblico ad addivenire, al termine dell’affidamento disposto con il presente atto, ad una gestione integrata dell’impianto sportivo pinerolese con altri impianti sportivi analoghi per caratteristiche, dimensioni e criticità gestionali siti nei comuni del pinerolese, nello specifico nel Comune di Torre Pellice – sede anch’esso delle Olimpiadi invernali del 2006 – al fine di creare sinergie positive in termini sportivi e di utilizzo ottimale degli impianti per tutto il territorio”.